Zucca 2021.jpg

Di Zucca in Zucca 2021

Itinerario gastronomico della zucca fra coltura e cultura

Chi dice zucca dice Mantova. Sempre più, la nostra provincia si identifica con questo magico prodotto dell’orto, che viene celebrato da una manifestazione autunnale ormai molto attesa: è Di zucca in zucca, la festa della cucurbitacea che come ogni anno si apre l’8 settembre e si chiude l’8 dicembre, seguendo non a caso due date importanti del calendario religioso contadino (rispettivamente la Natività della Beata Vergine Maria e l’Immacolata concezione).
 

Dall'autunno sino all'inizio della primavera, la zucca compare sulle nostre tavole con i suoi colori  vivaci e le sue strane forme. Apprezzata da grandi e piccini per la sua dolcezza e per le sue virtù nutritive,  la zucca sta divenendo sempre di più la protagonista della stagione fredda: facile da cucinare, economica e buona, essa rappresenta uno degli ingredienti più rinomati all'interno dei ricettari 
mantovani. Parte da queste premesse “Di Zucca in zucca”, evento promosso dal Consorzio agrituristico mantovano con uno scopo: quello di esplorare quest'ortaggio nelle sue mille forme, oltre agli aspetti autentici e genuini. 

Negli agriturismi che aderiscono all’iniziativa, la zucca sarà la protagonista indiscussa dall'8 settembre fino all'8 dicembre, periodo all’interno del quale si avrà l’opportunità di approfondire le proprie 
conoscenze relativamente ad un prodotto simbolo della cultura e della gastronomia mantovana con menù interamente dedicati alla zucca.

Oltre alle corti contadine anche la città di Mantova sarà coinvolta nelle celebrazioni della zucca, il momento clou è la Festa delle Lumere che si svolge ogni anno l’ultima domenica di ottobre. I più piccoli saranno i protagonisti della giornata con laboratori, spettacoli e merende a base di zucca ovviamente.

Ecco la guida dell'iniziativa in cui si possono trovare gli agriturismi aderenti, le aziende che vendono zucche, tante curiosità e ricette.