Bosco Fontana

Uno dei pochi residui delle grandi foreste planiziali padane che anticamente ricoprivano questo lembo di pianura

Bosco Fontana

 E` uno dei pochi residui delle grandi foreste planiziali padane che anticamente ricoprivano questo lembo di pianura, dalle pendici delle colline gardesane fin giù, ai bordi della grande palude creata dal Mincio intorno a Mantova.
Riserva di caccia dei Gonzaga, il bosco accoglie nel suo interno un piccolo casTello dichiarato, nel 1921, monumento nazionale. Bosco Fontana E` visitabile da Marzo ad Ottobre dalle 9.00 alle 19.00, e da Novembre a Febbraio dalle 9.00 alle 17.00. Chiuso il Martedì e il Venerdì. L`ingresso E` gratuito tranne la domenica e festività (€ 2,25).
Visite guidate per le scuole sono prenotabili all`Ufficio Foreste Demaniali di Verona Tel 045 8345445 (dal Lunedì al Sabato dalle 8.30 alle 14.00). Visite per gruppi spontanei la Domenica alle ore 10.00 e alle ore 15.00, con ritrovo e partenza presso l`ingresso principale di Bosco Fontana.
La Palazzina Gonzaghesca con l`annessa biblioteca naturalistica E` visitabile solo su richiesta.
Sede Amministrativa: Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Corpo Forestale dello Stato, Via Carlo Ederle, 16/a, Verona; Tel 045 8345445.
Comando Stazione di Bosco Fontana Tel e Fax 0376 467046.